LAVORI IN CORSO
C'E' BISOGNO ANCHE DI TE!
Per donazioni:
Codice Fiscale: 93035180913
BNL c/c n° 777
ABI: 1005
CAB: 85340
IBAN: IT98H0100585340000000000777
 
Abbiamo avuto visite
Sono le ore del



 CHI SIAMO, DOVE SIAMO ATTIVI
Stelle del Sud nasce da una iniziativa del socio fondatore, Gilberto Arru, che la costituisce come ONLUS regolata da un apposito statuto.
Cercando di rispondere alla domanda piu' vecchia del mondo, "COSA POSSO FARE IO IN CONCRETO?" in breve hanno preso sempre piu' corpo una serie di progetti focalizzati nel villaggio di Orangea nella parte nord-occidentale dell'isola di Nosy-Be, nel nord del Madagascar,lungo la strada che dal capoluogo Hell Ville va verso l'Andilana, non distante dall'isola di Sakatìa.
Ci vivono circa 400 persone, in baracche di legno, ricoperte da foglie di banana o da lamiera. In prevalenza sono donne e bambini, e lo stato igienico sanitario è molto preoccupante per la qualità della vita.
Esiste un vecchio pozzo in pietra, che si riempie d'acqua solo nel periodo estivo (da novembre a marzo) durante le grandi piogge, ma da giugno ad ottobre è asciutto. Poco distante, in fondo a una stretta valle, c'è una piccola sorgente dove si raccoglie qualche secchio d'acqua con un bicchiere.
Non esiste un'attività prevalentemente; tutti cercano di fare qualcosa per sopravvivere, ma la povertà è visibile in ogni angolo del villaggio...
Da parte di tutti gli abitanti c'è la volontà di collaborare alla realizzazione di tutte le opere citate nel progetto.
Le scuole (5 classi di diversi livelli) sono frequentate da circa 200 bambini; 150 del solo villaggio di Orangea, , i restanti provenienti da piccoli agglomerati sparsi nel circondario.
A Novembre 2009 il villaggio sono state censite 91 famiglie, per 399 persone cosi' suddivise:
  • 72 da 0 a 5 anni
  • 45 da 6 a 10 anni
  • 46 da 11 a 15 anni
  • 44 da 16 a 20 anni
  • 36 da 21 a 25 anni
  • 20 da 26 a 30 anni
  • 27 da 31 a 35 anni
  • 37 da 36 a 40 anni
  • 25 da 41 a 50 anni
  • 29 da 51 a 60 anni
  • 18 da 61 anni in su.

  • Quando tutti i progetti saranno ultimati, Orangea diventerà un villaggio-pilota; abbellito con numerose piante di fiori e di frutti tipici dell'isola.
    Prevarranno le attività agricole e artigianali. La maggior parte dei giovani saranno formati ed indirizzati per proseguire gli studi superiori o nel settore turistico e attività collaterali.